Storia

La Liviabella costituisce un unicum nel panorama musicale e culturale italiano, sia per la molteplicità dei suoi intenti e l’originalità didattica, sia per la metodologia organizzativa del lavoro. Fondata nel 1979, dalla tenacia e dall’entusiasmo del M° Silvia Santarelli con l’intento di offrire un luogo educativo e di crescita per i giovani, insieme ad un gruppo di musicisti maceratesi e con l’aiuto di alcuni amici tra cui il non dimenticato sostegno dell’allora Vescovo di Macerata Tarcisio Carboni, la scuola di musica prende il nome dal compositore Lino Liviabella nato a Macerata nel 1902 e morto a Bologna nel 1964.

La Scuola è operante con ”Presa d’Atto” del Ministero della Pubblica Istruzione sin dai primi anni della sua costituzione. In tutti questi anni numerosissimi allievi hanno superato esami di Conservatorio sia in materie complementari ( quali solfeggio, armonia e storia della musica) sia nei vari esami ministeriali di strumento; alcuni giungendo brillantemente fino al diploma, altri sono stati preparati invece per l’accesso ai corsi superiori del Conservatorio. Inoltre moltissimi allievi sono risultati vincitori di concorsi nazionali ed internazionali in pianoforte, violino e chitarra.

Il metodo della scuola si basa su alcuni principi basilari: l’intento educativo partendo dal desiderio di offrire ai giovani un luogo educativo, costruttivo, un luogo dove l’impegno con qualcosa altamente formativo come lo studio della musica possa aiutarli a crescere, come occasione quindi, e non più luogo di mera distrazione ed a volte di “sballo” come in tanti luoghi di ritrovo dei giovani. La musica quindi come occasione e forma educativa, educazione alla percezione dell’armonia, impegno, disciplina, ascolto ed educazione al suonare insieme, in cui la bellezza diventa strada allo “splendore del vero” (San Tommaso), un luogo dove gli adulti siano attenti alla crescita della persona nella sua interezza, curando non solo l’aspetto musicale ma avendo anche a cuore tutta la persona. Altro fine della Liviabella è stato quello di poter offrire un luogo di lavoro per persone che volessero confrontarsi in un clima di amicizia, di lealtà e di sincerità come primo interesse e risorsa umana su cui investire il proprio futuro. Per questo la Liviabella ha cercato di far specializzare e far crescere anche professionalmente i propri docenti, con il desiderio che ognuno si sentisse contento del proprio lavoro e potesse esprimere al meglio le doti che il Signore ha dato. Un impegno quindi, perchè anche economicamente il lavoro che ognuno fa, con dedizione e generosità, venga riconosciuto con un adeguato compenso. Con il passare degli anni la Cooperativa ha ampliato il proprio operato, ha differenziato le proprie proposte musicali, e ora sono molteplici i nuclei del proprio operato. Dal 2014 tutte le attività della scuola di musica Liviabella sono confluite nella realtà della scuola civica di musica Stefano Scodanibbio di Macerata gestita dall’associazione Ut Re Mi Onlus:

- a) Scuola di Musica

- b) Seminari musicali internazionali

- c) Accademia di perfezionamento e Laboratorio pianistico

- d) Orchestra

- e) Corsi internazionali di Musica da camera

- f) Stagioni concertistiche

- g) Corsi di Formazione Professionale del Fondo Sociale Europeo

- h) Laboratorio di Musicoterapia

- i) Editoria

 

a) Scuola di Musica, ha avuto la sede per molti anni in via dei Velini 221.Per rispondere alle diverse esigenze di formazione, la Scuola Liviabella ha previsto differenti percorsi formativi:

  • Corsi per gioco ( dai 4 ai 6 anni)

  • Corsi per bambini della fascia elementare con programmi sia teorici che strumentali appositamente studiati per quella età: corso pre-media

  • corsi per giovani dagli 11 anni in su con programmi confermo a quelli dei Conservatori statali di musica.

  • Coro polifonico per bambini ( dai 6 ai 14 anni)

  • Laboratorio di musica leggera

  • Corsi musicali con repertorio classico a livello amatoriale.

  • Corsi specifici per adulti

b) Seminari estivi internazionali. Sono corsi che si svolgono nel mese di Luglio, a carattere intensivo con docenti di chiara fama italiani e stranieri e con la partecipazione ogni anno di oltre 100 allievi provenienti da tutta Italia e dall’estero. Nella loro permanenza a Macerata oltre le lezioni hanno la possibilità di esibirsi in pubblico in spazi caratteristici.

c) L’ Accademia è concepita e strutturata al fine di rispondere a varie esigenze: verificare ed

ampliare gli studi musicali compiuti, aggiornare la personale preparazione didattica, sviluppare

ed approfondire una metodologia di studio mirata ad una più rapida e saggia acquisizione dei

contenuti musicali da parte di persone particolarmente dotate. I corsi dell’Accademia si svolgono durante l’anno scolastico con cadenza quindicinale o mensile.

d) Corsi di qualificazione professionale per Orchestra è costituita con il fine di valorizzare i musicisti della zona e che desiderano, alla fine dei propri studi musicali, intraprendere la carriera di musicista d’orchestra.

e) Corsi Internazionali di Musica da Camera con la partecipazione – in estate – di studenti ed

insegnanti della scuola Liviabella ( Italia), della Kreismuikschule di Limburg (Germania), del Centrum Kultury “ Vita Nova” di Swidnica ( Polonia). I corsi prevedono la costituzione di formazioni da camera miste tra le varie nazionalità ed una orchestra giovanile europea. Gli allievi delle tre scuole partecipano al corso in un periodo di convivenza – studio – vacanza sostenuti e guidati da docenti delle tre nazioni. Il periodo può variare da 10 a 12 giorni nei mesi di Agosto o Luglio. Negli anni la collaborazione con le scuole straniere è cresciuta e si sono aggiunte le seguenti scuole: Traunreut Orff ’95 ( Germania), Lutoslawskiego ( Polonia), Jelgava Music School ( Lettonia), Uglitsch Music School ( Russia) e Scuola Ponte sound di Cremona ( Italia)

f) Stagioni concertistiche. L’organizzazione di stagioni concertistiche sia invernali che estive è stata una delle prime attività della Liviabella: educare all’ascolto, offrire la possibilità di ospitare affermati concertisti a Macerata e far conoscere giovani musicisti.

g) I Corsi di Formazione sono a tre livelli:

  • Corsi di Formazione Professionale finanziati del Fondo Sociale Europeo per l’avviamento al mondo del lavoro di giovani musicisti marchigiani disoccupati al fine di accrescere e specializzare la loro competenza in settori specifici. Per anni sono stati organizzati – su finanziamento europei – molti ed interessanti corsi.

  • Corsi di aggiornamento riconosciuti dal Provveditorato agli Studi per la formazione del personale docente di scuole di ogni ordine e grado.

  • Corsi di aggiornamento per maestre di scuole elementari e materne, organizzate dalle scuole stesse.

h) Laboratorio di Musicoterapia: si pone come obiettivo quello di utilizzare l’universo musicale

come linguaggio terapeutico di inter –relazione tra l’operatore ed il paziente. Svolge intensa e qualificata attività anche in collaborazione con ASL della zona.

 

  1. Editoria: i programmi didattici originali elaborati da anni di esperienza alla Liviabella,

programmi specifici per età per strumento e per livello di studio con dispense preparate per i vari tipi di percorsi didattici.